conferenze

Terre dell’Etruria, 21 Aprile 2023

Terre dell'Etruria 21 apr 2023

Pellati Informa è stata invitata dalla Cooperativa Terre dell’Etruria a illustrare gli elementi caratterizzanti questi ultimi mesi della campagna in corso e individuare i nodi per la campagna 2023/24.
La Toscana partecipa alla produzione di grano tenero dell’Italia per il 3%, a quella del grano duro per il 5% e a quella dei semi di girasole per il 20%.

L’Italia è passata da una dipendenza nei confronti delle importazioni del 42% nel 2015 al 55% nel 2022. E’ doveroso pertanto capire le dinamiche di quello che avviene dove, nel Resto del Mondo, si forma il prezzo delle materie prime che ci interessano. Sono quindi state illustrate le mappe di produzione nel mondo, le dinamiche commerciali, e sono stati analizzati i punti chiave da tenere sott’occhio nei prossimi mesi di congiuntura estiva e di inizio della nuova campagna di commercializzazione. Saranno cruciali: Il meteo, come ogni anno, l’operatività dei corridoi del Mar Nero, il cambio euro/dollaro, la concorrenza della merce Russa e Ucraina, la ripresa degli acquisti da parte dei consumatori (mangimisti/ molini/ pastai) che negli ultimi mesi sono stati poco attivi.

 

You may also like
Incontro del 5 Giugno 2020 Barilla | Pellati Informa
Incontro del 5 Giugno 2020 Barilla | Pellati Informa
31 Gennaio 2017 // COME CAMBIANO I MERCATI: UNA NUOVA GEOGRAFIA